Lievitati dolci Regionale Ricette di tradizione regionale Sicilia

Brioches Catanesi (brioches con il tuppo)

Queste le brioches catanesi con la loro forma particolare.

Questa è una ricetta che amo particolarmente le Brioches Catanesi, la golosità assoluta che si trova nella mia terra, morbidissimo panetto lievitato che si mangia a colazione.

Originaria di Catania, per quanto ovviamente si trovi in tutta l’Isola, viene chiamata anche  brioche col tuppo si gusta con l’altrettanto mitica granita o, tagliata a metà e farcita di gelato. Il nome ne rievoca la forma: il tuppo in dialetto altro non è che l’acconciatura a chignon dietro la nuca, un tempo tradizionale per le donne.
La ricetta per preparare la brioche con il tuppo in casa è una soddisfazione.

Prova anche: torciglioni alla crema, brioches con lo zucchero, Tabelle

Brioches Catanesi

Difficoltà:AdvancedTempo di preparazione: 30 minutiTempo di cottura: 40 minutiTempo di riposo: 40 minutiTempo totale: minutiPorzioni:4 portateCalorie:300 kcal Stagione migliore:Estate

Ingredients

Instructions

  1. Nella ciotola della planetaria, mettiamo la farina, il miele, e il lievito di birra che avremo sciolto con una parte di latte, iniziamo a lavorare l’impasto aggiungendo le uova, uno alla volta, impastiamo tutti gli ingredienti per almeno 20-25 minuti, aggiungendo poco alla volta il latte freddo e il sale che avremo sciolto in una piccola parte di latte, a questo punto iniziamo ad aggiungere il burro freddo e non a temperatura ambiente e procediamo alla velocità di minima.

  2. l’impasto dovrà staccarsi dalle pareti totalmenti. Infariniamo leggermente il piano da lavoro e facciamo delle pieghe ogni venti minuti lavoriamo l’impasto, almeno per 3 volte. l’impasto sarà pronto quando tirando con le dita un pò d’impasto si formerà un velo senza strapparsi.

  3. Quindi mettiamo l’impasto a lievitare coperto da pellicola, a questo punto ci sono due strade che possiamo percorrere:
    se si vogliono preparare in giornata lasciamo che la pasta triplichi il suo volume iniziale e quindi lasciamo lievitare a circa 28°C , se invece vogliamo delle brioches da primato riponiamo in frigorifero con tutto il contenitore l’impasto, fino al mattino seguente.

  4. Io ho preparato l’impasto la sera precedente.

  5. Al mattino capovolgiamo l’impasto sul tavolo ( non serve la farina, l’impasto freddo non risulta appiccicoso e sarà facilissimo maneggiarlo) realizziamo delle omogenee “pallette” di 50g e e inseriamo una pallina più piccola di circa 20g a mò di “tappo”.

  6. Adagiamo su una teglia coperta da carta da forno distanziate, e lasciamo lievitare.

  7. Una volta trascorso il tempo, spennellare con tuorlo d’uovo con qualche cucchiaio di latte e infornare a 180°C per 30 min circa.

Notes

  • L’aroma panettone è l’aroma all’arancia
Parole chiave:brioches, brioches siciliani, lievitati

Potrebbe ineressarti anche