Pasta Primi piatti

Gnocchi bicolore

Oggi Gnocchi bicolore, appuntamento immancabile del giovedì almeno… nelle trattorie/hostarie romanesche, gli gnocchi piuacciono sempre a tutti. Anche se ormai è consuetudine acquistarli già belli e pronti al super o nelle gastronomie(non rimane che pensare al condimento e via), quelli fatti in casa, con il giusto mix di patate e farina, sono tutta un’altra cosa.

Io ho oggi ho preparato una versione colorata: Gnocchi bicolore due sapori che si completano a vicenda, gli gnocchi verdi sono agli spinaci, mentre quelli gialli allo zafferano…. conquistano al primo assaggio.

Gnocchi bicolore

Difficoltà:IntermediateTempo di preparazione: 30 minutiTempo di cottura: 40 minutiTempo di riposo: 40 minutiTempo totale: minutiPorzioni:4 portateCalorie:300 kcal Stagione migliore:Suitable throughout the year

Ingredients per gli gnocchi bicolore:

Instructions

  1. Per gli gnocchi in verde: Lessate le patate per 30 min a partire dal bollore. Scolatele, sbucciatele e passatele ancora calde con lo schiacciapatate, raccogliendo il passato in una ciotola.

  2. Sbollentate gli spinaci i acqua bollente, scolateli e passateli in acqua e ghiaccio per fermare il colore, poi scolateli, e tagliate a coltello, fino ad ottenere una purea corposa.

  3. Unire al passato di patate e amalgamate.

  4. Trasferite il composto su una spianatoia leggermente infarinata e lasciate intiepidire.

  5. Spolverizzate con metà farina, salate, unite l’uovo la noce moscata e lavorate velocemente, aggiungendo man mano la farina necessaria a ottenere un impasto morbido e liscio.

  6. Modellate tanti filoncini dal diametro di circa un dito e tagliateli a tocchetti regolari lungo 1.5 cm rigate con una forchetta e distribuite su un vassoio leggermente infarinato.

  7. Per gli gnocchi in giallo: lessate le patate per 30 minuti a partire dal bollore; poi scolatele, sbucciatele e passatele ancora calde allo schiacciapatate, raccogliendo il passato in una ciotola. Trasferitelo su una spianatoia infarinata a lasciate intiepidire.


  8. Spolverizzate con metà farina, salate unite l’uovo e la bustina di zafferano in polvere, e lavorate velocemente, aggiungendo man mano la farina necessaria a ottenere un impasto morbido e liscio. Modellate tanti filoncino dal diametro di circa un dito. Rigate con una forchetta e distribuite su un vassoio leggermente infarinato.

  9. Frullate il basilico, con pinoli, poco aglio, 50 g di olio, parmigiano così firmerete la salsa verde. Scaldate la panna con 1 cucchiaio di parmigiano, una noce di burro e 1 bustina di zafferano.

  10. Lessate gli gnocchi bicolore in abbondante acqua bollente leggermente salata. Man mano che vengono a galla, scolatelo nella padella con una noce di burro fuso e poca acqua di cottura.

  11. Spennellate i piatti con le due salse, disponete gli gnocchi bicolore e completate aggiungendo le salse, pepe, parmigiano e delle nocciole tostate tritate a coltello.

Parole chiave:Gnocchi, primi piatti

Potrebbe ineressarti anche