Lievitati

Brioches chic

La ricetta di oggi si inspira ad una preparazione francese “La religiouse”, nei prossimi giorni proverò a realizzarla.

Si compone di tenerissime brioches ricoperte da un craquelin al cioccolato, e decorate con un biscotto samblè al cioccolato, farcite e decorate da una crema al cioccolato: Brioches chic così ho deciso di chiamarla per la loro maestosità.

La procedura un pò lunghetta, ma il risultato ripaga tutta la fatica, è una soffice e golosa coccola.

brioche con nutella; brioche craquelin; Brioche gomitolo; Brioche con lo zucchero

Brioches chic

Difficoltà:AdvancedTempo di preparazione: 30 minutiTempo di cottura: 40 minutiTempo di riposo: 40 minutiTempo totale: minutiPorzioni:4 portateCalorie:300 kcal Stagione migliore:Suitable throughout the year

Ingredients

    per il pan brioche:

  • Per il craquelin al cioccolato.

  • Per il biscotto samblè al cioccolato:

  • Per la crema al cioccolato:

  • decorazione:

Instructions

    Per il pan brioche:

  1. Nella ciotola dell’impastatrice, aggiungere la farina, il lievito, lo zucchero, il miele e le uova, impastare a bassa velocità, aggiungere il latte gradatamente. Quando l’impasto risulterà ben amalgamato aggiungere il sale, e infine il burro (poco per volta). Deve essere completamente integrato, nell’impasto prima di aggiungere altro burro.

  2. Completare la lavorazione dell’impasto a mano, finchè raggiunga una consistenza elastica, morbido e liscio.

  3. Adagiare in un contenitore coperto da pellicola, lasciare lievitare 1 oretta, finchè si attivi il lievito. Successivamente riporre in frigorifero fino al giorno successivo.

  4. Per il craquelin al cioccolato:

  5. In una ciotola unite la farina insieme al burro, il cacao in polvere e lo zucchero.
    Mescolate con l’aiuto di una spatola, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  6. Posizionare tra due fogli di carta da forno, e stendere con un mattarello, dare uno spessore di 2 mm.
    Riporre in freezer per almeno 1 ora, per essere utilizzato bene.

  7. Per la crema al cioccolato:

  8. Per prima cosa tritare il cioccolato fondente e metterlo in disparte.

  9.  

    Bollire il latte con un pizzico di sale.

  10. Nel frattempo, in una ciotola, mescolare con una frusta a mano i tuorli e lo zucchero fino a farli diventare leggermente spumosi.

  11. Aggiungere l’amido setacciato nel composto di zucchero e tuorlo e amalgamare il tutto fino a rendere omogeneo.

  12. Quando il latte arriverà a bollore versarlo nel composto della ciotola, filtrandolo per trattenere l’eventuale pellicina formata sulla superficie del latte.

  13. Versare quest’ultimo composto, che risulterà molto fluido, nuovamente in una pentola capiente a fondo pesante e metterlo sul fuoco a fiamma media. Durante la cottura mescolare continuamente con una frusta e con un cucchiaio di legno in modo da evitare che attacchi sul fondo e si formino grumi. Appena il composto inizierà a fare le prime bolle, togliere la crema dal fuoco.

  14. Aggiungere il burro e il cioccolato, precedentemente tritato, nella pentola, mescolare finchè si amalgama il tutto.

  15. Coprire con pellicola a contatto

  16. Per preparare il biscotto sablè:

  17. In una ciotola capiente aggiungere la farina e il cacao in polvere, le nocciole tostate macinate, il burro grattugiato e il sale. Mescola tra le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. La consistenza deve essere granulosa.

  18. Aggiungere lo zucchero, l’uovo e mwscolare leggermente.

  19. Una volta che l’impasto sarà omogeneo. stenderlo tra due fogli di carta da forno da uno spessore di 3 mm.

  20. Lasciate riposare tra due fogli di carta da forno, sopra una teglia in frigorifero per 2 ore o durante la notte.

  21. Secondo giorno:

    Prendere l’impasto:

  22. L’impasto dovrà essere quadruplicato di volume.
    Versare l’impasto su una superficie di lavoro e dividerlo, fare dei pezzi di 80g ciascuno, ne verranno circa 12, se l’impasto si attacca alle mani , spolveratelo con della farina.

  23. Pirlare con le mani e disporre nellgli stampi imburrati e infarinati.

  24. Coprire con pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio, ci vorranno almeno 3 ore.

  25. Preriscaldare il forno a 180C.

  26. Intanto che il forno si arrivi a temperatura, tagliare con uno stampo a cerchio, circa 7 cm di diametro, il craquelin al cioccolato, adagiate i dischi di craquelin al cioccolato sulle brioches. e infornare per 25 min.

  27. Sfornate e lasciare raffreddare completamente su una gratella.

  28. Cuocere i biscotti samblè:

  29. Togliere l’impasto dei biscotti samblè dal congelatore e tagliare dei cerchi di 6 cm di diametro.

  30. Adagiarli su una teglia rivestita da carta da forno, meglio se usiamo il tappetino microforato e inforniamo in forno preriscaldato a 180C per 14 min.

  31. Sfornare e lasciarli raffreddare completamente nsu una gratella.

  32. Assembliamo le brioches:

  33. Con il beccuccio di una sac a poche, creare un buco in superficie della brioche, che andremo a farcire con la crema al cioccolato ( può risultare compatta la crema fredda, montarla qualche minuto con le fruste per qualche minuto, prima di utilizzarla).

  34. Prendere un biscotto samblè al cioccolato e disporlo al centro della brioche , delicatamente.

  35. Versare la crema al cioccolato sul biscotto con la sac a poche e un beccuccio a stella.

  36. Decorare con qualche zuccherino.

Notes

  • Io ho utilizzato teglie per brioche del diametro di 10 cm, potete utilizzare anche degli stampi da muffin, naturalmente dovete diminuire l’impasto.
  • Bisogna modellare le brioche con l’impasto freddo, altrimenti sarebbe difficile maneggiarlo risulterebbe molto appiccicoso.
  • E’ importante rispettate tutti i passaggi, i riposi e i tempi di lievitazione per ottenere il risultato finale.
  • La decorazione è facoltativa. Largo alla vostra creatività e gusto.
  • Ultimo consiglio, assemblate la brioches poco prima di servire.
Parole chiave:Brioches

Potrebbe ineressarti anche